Il gip: «L’assassino di don Roberto è lucido, aggressivo e provocatorio»

Il gip: «L’assassino di don Roberto è lucido, aggressivo e provocatorio»
  • Ridha Mahmoudi studiò il delitto nei dettagli. Riteneva il prete complice di un complotto per rimandarlo in Tunisia: «Doveva morire come un cane». E Konrad Krajewski, noto come don Bolletta, gli regala un rosario: «Uomo sfortunato che sta in carcere».
  • Allarme in quattro strutture di Palermo. Gli extracomunitari contagiati si rifiutano di andare in isolamento in hotel e Nello Musumeci blinda i centri. Proteste da chi vuol uscire.

Lo speciale contiene due articoli.

La Francia spinge sull’unione bancaria in chiave anti Usa
Bruno Le Maire (Ansa)
Bruno Le Maire: «Deplorevole dover cercare fondi in America». Parigi vuole la sponda dell’Italia, che però rischia di essere una preda.
Due anni di balle e piroette dei guru del virus
Dalla durata dei vaccini al «peso» dei tamponi, dall’utilità del booster alla caccia ai bambini. In questi lunghi mesi dai presunti esperti abbiamo ascoltato tutto e il suo contrario. Un danno comunicativo che ha alimentato scetticismo e provocato anche morti.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings