I terroristi hanno messo una bomba, ma è contro la Lega: non fa rumore

Dopo mesi di allarme fascismo campato per aria, è arrivata la violenza vera. Gli antagonistici, gli anarchici, i violenti pacifisti sono passati salle minacce sui social ai proiettili nelle buste; dagli assalti ai gazebo ai manichini bruciati. E adesso alle esplosioni notturne come quella avvenuta ad Ala, in Trentino. Solo che la vittima è il governo guidato da Carroccio e M5s: grande stampa e sinistra minimizzano, se va bene, o addirittura stanno zitte.
Giorgio Cremaschi (Ansa)
Il leader di Potere al popolo: «Ci nascondono licenziamenti, crisi e delocalizzazioni. Non si risolve tutto con i vaccini. E perché eravamo così impreparati alla pandemia?».
Luca Ricolfi (Getty Images)
Il sociologo: «Immunità di gregge impossibile. I no vax? Un alibi. Su scuole e trasporti, Draghi è stato persino peggiore di Conte».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings