Fine delle restrizioni pure in Francia. Soltanto in Italia il calvario continua

Fine delle restrizioni pure in Francia. Soltanto in Italia il calvario continua
(Ansa)
  • Cancellate anche le mascherine al chiuso, resta l’appello al buon senso. In Italia invece si va al rallentatore: le restrizioni saranno attenuate solo a giugno. Il partito dei rigoristi non cede e si appiglia alla risalita dei contagi (che non tocca i ricoveri).
  • La madre di Tafida lancia una fondazione, non si deve morire come Charlie Gard o Alfie Evans.

Lo speciale contiene due articoli.

L’auto elettrica non si vende: case costrette al noleggio
iStock
Auto verdi di seconda mano affittate a 19 dollari al mese. La Cina che colonizza i Paesi ex Urss. Bruxelles deve fare inversione.
Frizioni governo-Stellantis. Poi inizia lo spot
Carlos Tavares (Ansa)
Ieri evento per festeggiare i 125 anni della Fiat. Urso lancia qualche frecciata e, in un incontro privato con Carlos Tavares, mette sul tavolo i temi caldi, dalla gigafactory alla Cig. Celebrazioni con la sfilata di nuove vetture, comprese quelle fatte in Serbia.
Pechino litiga con la Nato e «invade» Taiwan
Xi Jinping (Ansa
L’Alleanza accusa la Cina: «Ha interessi coercitivi». Il Dragone contesta la «retorica bellicista», ma intanto offre una massiccia dimostrazione di forza: 66 jet e sette navi superano la zona rossa che protegge l’isola. Sembrano le prove generali dell’aggressione.
Orbán va da Trump e scatta la ripicca: Ue pronta a sfilargli il vertice Difesa
Viktor Orbán e Donald Trump (Ansa)
Altro schiaffo all’establishment dal leader ungherese, volato dal tycoon, dopo le visite a Xi e Putin. Antonio Tajani: «Non ci rappresenta». Bruxelles, sul piede di guerra, ora valuta di spostare il summit previsto a Budapest.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy