Firenze torna grande con Commisso lo zio d’America che fa di testa sua

Firenze torna grande con Commisso lo zio d’America che fa di testa sua
Ansa
Il magnate, figlio d'emigrati calabresi negli States, è la variabile impazzita della Serie A: ha presentato i viola a Times Square, negato. Federico Chiesa alla Juve e preso Frank Ribery. Non si pone limiti: «Scudetto? Fra un anno, magari».
Il voto rimuove pure gli inamovibili. La Bonino chiede di ricontare i voti
Da sinistra, Carlo Cottarelli, Monica Cirinnà, Roberto Fiano (Ansa)
Tantissimi candidati eccellenti, soprattutto del Pd, rimarranno fuori dal Parlamento. Carlo Cottarelli è stato battuto da Daniela Santanchè, Roberto Fiano da Isabella Rauti. +Europa: «Vogliamo una verifica, esclusi per uno 0,5% in meno».
È caduto il bluff dell’Agenda Draghi: gli elettori mollano chi l’ha fatta propria
Mario Draghi (Ansa)
Pd, Terzo polo e Lega, vittima dell’insoddisfazione del Nord Est, pagano per l’ammucchiata. La rottura invece salva Giuseppe Conte.
Ma per evitare le trappole Fdi pensa a una manovra «condivisa»
Daniele Franco (Ansa)
Guido Crosetto pone un tema cruciale: la manovra da scrivere con Draghi. Al nuovo governo, proprio per non cedere sulla linea politica, conviene un approccio cauto che punti alla transizione ordinata. Per controllare le burocrazie e scegliere le proprie battaglie.
Centrodestra solidamente sopra la soglia della maggioranza assoluta in entrambi i rami del Parlamento. La legge elettorale concede alle alleanze la possibilità di ottenere comodi numeri di vantaggio per governare.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings