Migranti dirottano una nave ma i giudici indagano Salvini

Adesso c'è la prova: gli immigrati che chiedono soccorso in mezzo al mare non vogliono essere salvati ma traghettati. Ovviamente nel luogo di loro gradimento e non dove stabilisce la Guardia costiera o l'autorità che vigila sul Mediterraneo. E altrettanto ovviamente non si tratta mai di un porto africano, ma guarda caso sempre di un approdo europeo e preferibilmente italiano.

Andreyna Dayanna (Facebook)
  • Uno dei mediatori dell'affare mascherine: «Ho io i contatti con Pechino, abbiamo creato una holding». Jorge Edisson Solis San Andres rivela di aver guadagnato più di quanto finora emerso. La triangolazione con la società della figlia
  • I prezzi coreani per le protezioni erano inferiori a quelli cinesi. L'imprenditore Pierluigi Stefani: anche Giuseppe Conte si disinteressò all'offerta
Lo speciale contiene due articoli
Domenico Arcuri (Ansa)
Il commissario confonde ancora dosi e fiale, equivoco alla base dei presunti ritardi di Pfizer. Guai pure sulla logistica: chi porterà i farmaci alle Regioni? Il personale sanitario è pronto? E le strutture? Chi può (come la Lombardia) fa già da sé, gli altri sono nei guai
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings