È ora di licenziare Speranza. Al suo posto meglio Zambon

È ora di licenziare Speranza. Al suo posto meglio Zambon
Roberto Speranza (Ansa)
Fossi in Mario Draghi, licenzierei Roberto Speranza e lo sostituirei con Francesco Zambon. Il primo infatti ha già dato prova di straordinaria incapacità, mentre il secondo, oltre ad aver dimostrato un'eccezionale competenza, può garantire una indiscutibile onestà.
«Non è una guerra di civiltà e non torna un mondo bipolare»
Francesco Braschi (Facebook)
Il presidente di Russia cristiana Francesco Braschi: «Le parti non si comprendono perché si dialoga poco: gli interessi in gioco sono troppi forti».
Il racconto sui russi in panne è finito. La caduta del Donbass è a un passo
Ansa
  • Dopo le difficoltà iniziali, Mosca si è accanita sulla parte orientale del Paese e sta piegando la resistenza. Cresce la tragica pressione sulla città di Severodonetsk, dove le autorità locali denunciano 1.500 morti.
  • Joe Biden non molla: «Altre armi a Kiev». Washington pronta a inviare strumenti offensivi ancora più potenti, ma c’è l’incognita della preparazione del personale ucraino: la Nato invierà istruttori o combattenti?

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings