È guerra per il commissario Ue. Gentiloni, Letta e il fantasma di Renzi - La Verità
Home
In primo piano

È guerra per il commissario Ue. Gentiloni, Letta e il fantasma di Renzi

Ansa

I democratici spingono due filo francesi per blandire Emmanuel Macron. Il Bullo, che li ha in uggia entrambi, li saboterà con suoi nomi (vedi Sandro Gozi) o lanciando sé stesso. Parigi piazza l'ex valletta di Romano Prodi e Mario Monti.
In primo piano

Primo successo di Conte in Europa: «Come previsto, nessun risultato»

Ansa

Lo staff della presidente Ursula von der Leyen certifica il flop del giro del premier a Bruxelles: «Come atteso, nessun esito concreto». Il premier fa il pieno di chiacchiere e «auspici» su flessibilità e immigrazione.
In primo piano

A Bruxelles puzzano i conti del Moviola

Ansa

Il dem Paolo Gentiloni, spedito in Europa a difendere i nostri interessi, non se la vedrà solo con il badante Valdis Dombrovskis. Lassù, infatti, ricordano i buchi lasciati da premier nel bilancio: debito pubblico aumentato e melina sull'Iva. Non è detto che passi l'esame...
In primo piano

Bellanova pronta a svenderci al Ceta. Un colpo ai grillini e un sì all’Europa

Ansa

Il ministro è a favore dell'accordo con il Canada avversato dalle associazioni agricole e dagli alleati di governo: penalizza i nostri prodotti. E plaude al commissario polacco che ci fregherà con la nuova Pac.
In primo piano

Un salasso continuo per i nostri conti. Spesi 58 miliardi per aiutare gli altri

Ansa

Siamo i terzi contribuenti dietro a Germania e Francia. I capitali sono finiti in Grecia, Irlanda, Spagna, Portogallo, Cipro. E, indirettamente, a chi aveva già investito in quei Paesi: primi tra tutti, i soliti tedeschi.
In primo piano

Germania, Chiesa e Cgil votano per l’inciucio

Ansa

Il tedesco Christian Petry (Spd) dichiara serafico che, con un esecutivo senza la Lega, Europa e Berlino ci aiuterebbero con i conti. Antonio Spadaro e Alex Zanotelli scomunicano i cristiani pro Matteo Salvini. E Maurizio Landini è già pronto a schierare il sindacato con l'accrocchio Ursula Von der Leyen.
In primo piano

Ma il Quirinale lo sa: l’asse giallorosso per cui tifa Macron indispone gli Usa

Ansa

La Francia sogna una Ue «terza potenza» tra America e Cina. Con un nuovo governo, estenderebbe il suo dominio su di noi.
In primo piano

Gli Stati dell’Ue colonizzati dai funzionari

Ansa

Un plotone di 60.000 persone gestisce competenze e poteri delle nazioni, che non sono informate su decisioni ed effetti degli accordi. Una gigantesca macchina burocratica che è strettamente collegata al potere finanziario, per togliere sovranità ai Paesi in difficoltà.
In primo piano

Riecco i Forza spread. Riprendono fiato per aggrapparsi tutti al totem Europa

Borsa in calo, differenziale con il Bund in risalita. Famiglia cristiana fa la predica. Ma nessuno identifica i problemi veri.
In primo piano

La sòla del Colle si chiama governo Ursula

Ansa

Per impedire le elezioni a ottobre, il Quirinale sta pensando di benedire anche in Italia l'alleanza contro natura tra Pd, Fi e M5s che ha consentito di eleggere la von der Leyen alla Commissione Ue. Un «cordone sanitario» anti sovranista prono a Bruxelles.
In primo piano

Tsipras ha perso perché s’è inchinato all’Ue

Ansa

  • La sinistra italiana celebra l'ex premier ellenico come colui che ha impedito il tracollo economico del Paese, il quale oggi però si trova in una situazione terrificante. E infatti il suo avversario ha vinto promettendo un taglio di tasse: il contrario dell'austerità.
  • I presunti salvataggi le hanno legato le mani: perciò Atene non divorzia da Bruxelles.

Lo speciale contiene due articoli.