Prima l’obbligo, poi la stangata. Prezzo dei vaccini su del 62%

  • I calcoli dell'Aifa rivelano che la spesa è cresciuta di 130 milioni fra il 2016 e il 2017. La colpa non è dell'aumento del numero di immunizzazioni, ma del prezzo delle dosi, passato da 14,02 a 22,74 euro in media. Un affare per le multinazionali del farmaco.
  • Un contro manifesto smonta Roberto Burioni: «Ha un'idea di scienza del tutto superata». Il docente e filosofo Ivan Cavicchi propone sul «Fatto» un documento alternativo a quello del medico: «Gli esperti dialoghino di più».

Lo speciale comprende due articoli.

Getty images
  • Gianluigi Torzi al centro di un'indagine milanese accanto a uomini legati alla 'ndrangheta
  • L'intercettazione nell'auto di uno dei calabresi legati ai vertici della società di mutuo soccorso insieme con il killer Vito Cosco. Quest'ultimo uccise quattro persone a Rozzano nel 2003. Nel 2019 è tornato libero per buona condotta.
Lo speciale contiene due articoli
Ursula von der Leyen (Getty images)
Su dosi e somministrazioni, il Vecchio continente è stato surclassato persino dal Marocco. E ormai è assodato che l'Italia aveva diritto di salvare i suoi istituti di credito dal crac: se Bruxelles sbaglia, ci rimettono i cittadini
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings