Delrio ci prova, Di Maio lo rimbalza. Ma tra dem e M5s chi disprezza compra - La Verità
Home
In primo piano

Delrio ci prova, Di Maio lo rimbalza. Ma tra dem e M5s chi disprezza compra

Ansa

Prove di dialogo (saltato) su conflitto di interessi e salario minimo. Schermaglie elettorali: l'intesa è il «piano B» per dopo le europee.
In primo piano

Gli abusivi in guerra contro lo sgombero del palazzo occupato

Ansa

Barricate, roghi, lancio di bottiglie e di una bombola del gas addosso alla polizia. Lo stabile pericolante è stato poi liberato.
In primo piano

Dopo un anno che governano insieme il premier scopre il leader della Lega

Ansa

Faccio una doverosa premessa: Giuseppe Conte ha avuto ragione a lamentarsi con Matteo Salvini per l'incontro di ieri con i sindacati. Un ministro dell'Interno dovrebbe occuparsi di sicurezza, ordine pubblico, repressione della criminalità e non di flat tax, manovra economica e altro, visto che quegli argomenti sono delegati ad altri esponenti di governo.

In primo piano

Prova di forza della Lega al Viminale. Deciso il piatto forte della manovra

Ansa

Matteo Salvini riceve la triplice sindacale, Confindustria e decine di associazioni. Sul tavolo la flat tax al 15% per 20 milioni di famiglie. Ira di Giuseppe Conte: «La legge di Bilancio la decido io». E domani si apre il fronte Massimo Garavaglia.
In primo piano

Moavero Milanesi sogna Bruxelles e scredita i leghisti per una nomina Ue

Ansa

  • Il ministro degli Esteri si oppone alla candidatura di un membro del Carroccio e vuole togliere a Matteo Salvini il controllo delle frontiere.
  • La neo presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen rischia di non ottenere la maggioranza.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Autostrade alla fine entra in Alitalia e salva la poltrona al ministro Di Maio

Ansa

Il consiglio di Fs, nell'ultimo giorno utile per evitare il fallimento, scarta le offerte di Toto, Lotito e Avianca. Resta quella di Atlantia, che si affiancherà con un 40% delle quote al dicastero dell'Economia e a Delta.
In primo piano

L'effetto dazi Usa si fa sentire: l'economia cinese cresce come nel 1992

Contenuto esclusivo digitale

Ansa

La guerra commerciale sta producendo delle conseguenze non troppo piacevoli per Pechino. Stando ai dati diffusi lunedì dal governo cinese, il prodotto interno lordo è cresciuto del 6,2% nel trimestre conclusosi a giugno: si tratta del tasso di crescita trimestrale più lento dal 1992 e in calo rispetto al 6,4% nel trimestre precedente. Secondo l'ufficio nazionale di statistica, «l'economia cinese è ancora in una situazione complessa e grave», mentre «la crescita globale è rallentata e le incertezze esterne sono in aumento».

In primo piano

Yogurt per tutti. Come ridurre grassi e calorie nello spuntino ideale dell’estate

iStock

È la stagione per consumarlo freddo da frigo. Il latte fermentato è salutare: la longevità dei bulgari legata proprio all'abitudine di mangiarne moltissimo. Ottima anche la variante al gelato, che va molto di moda.
In primo piano

La moda ecologista scorda che la natura non si addomestica

Ansa

Da Greta ai cibi verdi, si riscopre l'ambiente solo nella versione «commerciale». Il libro di Peter Heller ne mostra l'altro lato.