In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Dal «postino» Moscovici una sberla in faccia: «Mai così fuori dai patti»

L'Unione europea bastona il governo sulla manovra: «Desta gravi preoccupazioni». Chiesti chiarimenti «entro lunedì a mezzogiorno». Se a quel punto ci fosse un parere negativo, l'Italia avrebbe teoricamente tre settimane per riscrivere la manovra. E i mercati si scatenano.
Ansa

L'allarme del presidente di Assomineraria Luigi Ciarrocchi sull'azzeramento delle franchigie su oil&gas contenuto nella manovra economica: «Perdita secca per lo stato di 100 milioni di euro all'anno. A rischio 5.000 posti di lavoro». Il settore vanta un export di 20 miliardi di euro e 100.000 addetti. Nel Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) del precedente governo si prevedeva un aumento della produzione, ora invece si parla di diminuzione.