Chitarra, pianoforte e violoncello si trasformano nelle mani dei migliori

A Andrés Segovia bastavano sei corde per suonare come un'orchestra. Artur Rubinstein aveva un repertorio dal vivo sterminato e concedeva i bis per sé stesso. Mstislav Rostropovich abbatté il muro di Berlino con il suo Stradivari.
Getty images
Lo stormo vola nel cielo seguendo l’istinto, così i musicisti suonano concordi guidati da un fuoriclasse della bacchetta. Ai migliori che ho conosciuto bastavano gesti essenziali per ottenere risultati splendidi
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings