Chiamateli «zozzoni senza frontiere»

Chiamateli «zozzoni senza frontiere»

Da nave della discordia a nave della discarica. Già, a quanto sembra, leggendo le carte di un'inchiesta condotta dalla Procura di Catania, l'Aquarius, ossia il traghetto che prima dello stop di Matteo Salvini faceva la spola tra Libia e Italia per portarci il maggior numero di migranti, era un batterio vagante altamente contagioso. Non soltanto perché a bordo del cargo di Medici senza frontiere vi erano persone malate, ma perché, una volta approdato nei porti italiani, il naviglio scaricava rifiuti infetti facendoli passare per semplice immondizia da smaltire e non come scarti pericolosi. La differenza non è di poco conto, perché (...)

effemeridi
L'Ayatollah Ruhollah Khomeini a Teheran nel 1979 (Getty Images)

Dal 24 gennaio a 6 febbraio: L'assassinio di Guido Rossa, l'esecuzione di Guy Fawkes, la morte di Sid Vicious e Kobe Bryant. La salita al potere di Hitler e di Khomeini, l'ultimo album dei Queen.


truffe covid
(IStock)
  • I Vip abbindolati da imbroglioni che si fingono innamorati svelano il fenomeno degli inganni del cuore: ogni anno almeno 300 vittime, raddoppiate durante il lockdown, con quasi 5 milioni di euro sottratti a persone emotivamente fragili.
  • Jolanda Bonino cadde nella trappola di uno sconosciuto che le spillò migliaia di euro: «Ho creato un’associazione per smascherare i delinquenti abili nel manipolare la gente toccando le corde affettive. Parecchia gente ha perso tutto, è una droga da cui non si esce».
  • La criminologa Anna Coluccia: «Creano finte identità e pescano sul Web soggetti abbienti con carattere incline alla dipendenza».

Lo speciale contiene tre articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings