Buoni coi terroristi, duri con chi si difende

Buoni coi terroristi, duri con chi si difende

Ancora non ce li hanno consegnati che già si parla di come perdonarli. «Li avete presi. E adesso che ve ne fate?», ha aperto la strada Adriano Sofri, mandante dell'omicidio Calabresi, uno che da anni, nonostante sia stato riconosciuto colpevole dopo 15 gradi di giudizio, ancora sostiene che lo Stato avrebbe il dovere di risarcirlo per ingiusta detenzione.

«La vita dei bimbi tagliata in due dalle separazioni in tribunale»
Nel riquadro, Marcella Parise (IStock)
La psicoterapeuta Marcella Parise: «I figli son sempre più strumento di vendetta tra ex. Mentre le toghe si sentono come Salomone: dividono a metà il loro tempo. In nome della bi-genitorialità».
L’uomo macchina del «sistema» pronto a svelare la chat di Emiliano
Michele Emiliano (Imagoeconomica)
Ha chiesto di essere sentito il fratello dell’assessore Pisicchio, arrestato per corruzione.
La Schlein si mette nel simbolo, il Pd la molla
Romano Prodi e Elly Schlein (Imagoeconomica)
Confermata la candidatura del segretario che vuole inserire il suo nome nel logo del partito. Da Provenzano fino a Cuperlo fioccano i «no». Prodi: «Ferita alla democrazia». La scelta passa alla segreteria. Affluenza bassa in Basilicata: le urne chiudono oggi alle 15.
Giovanni Donzelli: «Inutile riesumare Berlinguer. Sulla morale il Pd deve tacere»
Giovanni Donzelli (Imagoeconomica)
Il responsabile organizzativo di Fdi: «Dalla Salis candidata ai soldi di Soros, fino a Emiliano che parla ai boss: la sinistra non dia lezioni. Conte? Re del trasformismo».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings