Il cocktail letale di accuse e divieti ha ucciso la speranza delle persone

Il cocktail letale di accuse e divieti ha ucciso la speranza delle persone
Zeynep Tufekci (Getty Images)
Sulla rivista «The Atlantic», la sociologa di Harvard Zeynep Tufekci attacca il paternalismo ansiogeno riversato sui cittadini nella lotta al Covid. Le autorità sanitarie hanno fallito «dando più regole che spiegazioni».
Il regime usa i suoi «proxies» per alzare la tensione nell’area. Gerusalemme a parte, il nemico prossimo è Riad. Ma l’obiettivo più ambizioso è estromettere gli americani.
Missili, alleanze e corsa all’atomo. L’Iran ridisegna il Medio Oriente
Ansa
  • Deboli al proprio interno, dove la situazione economica si sta deteriorando, gli ayatollah aumentano il loro tasso di aggressività nei confronti dei vicini. L’attacco del 7 ottobre a Israele è solo il primo passo.
  • L’esperto Emmanuel Razavi: «I pasdaran sono in partnership con i trafficanti colombiani e messicani e hanno riciclato centinaia di miliardi grazie alla Turchia. Intanto il popolo fa la fame».

Lo speciale contiene due articoli

Aissa Wayne: «Mio padre John Wayne voterebbe Donald Trump»
Aissa Wayne e Donald Trump (Ansa)
Parla la figlia del grande attore: «Era il tipo di uomo che dà fastidio alla sinistra radicale perché non fa la vittima. Su immigrati, inflazione e politica estera Biden è un disastro».
«Trovati lividi sul corpo di Navalny»
Ansa
Per la «Novaya Gazeta», la salma è in un ospedale siberiano e ha ecchimosi. Ipotesi convulsioni e massaggio cardiaco. «Bild»: «Morto prima di uno scambio di prigionieri».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings