Zingaretti regala ai russi dati genetici degli italiani

Zingaretti regala ai russi dati genetici degli italiani
(Jakub Porzycki/NurPhoto via Getty Images)
  • Regione Lazio e Spallanzani cedono informazioni sui ceppi virali e sulle varianti nella trattativa sullo Sputnik, che fu messo a punto anche grazie alla spedizione militare moscovita autorizzata dai giallorossi. La notizia nel giorno delle nuove sanzioni degli Usa. E il Pd ha la faccia tosta di accusare la Lega d'intendersela con Vladimir Putin.
  • Dal Donbass a Vladimir Putin definito «killer»: tra le due potenze la tensione è alle stelle.

Lo speciale contiene due articoli.

Il Colle parla di fake news per zittire i dissensi
Sergio Mattarella (Imagoeconomica)
Se mirasse alla correttezza del dibattito, Sergio Mattarella avrebbe criticato pure le bugie ucraine. E quelle sul Covid.
Edicola Verità | la rassegna stampa del 20 giugno

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 20 giugno con Camilla Conti

Putin star in Corea del Nord: «Sanzioni Onu da rivedere». E adesso  Kiev apre al dialogo
Vladimir Putin e Kim Jong-un (Ansa)

Mosca e Pyongyang firmano un accordo di «assistenza reciproca in caso di attacco». Il capo di gabinetto di Volodymyr Zelensky: «Al prossimo vertice vanno invitati anche i russi».

  • Sarà possibile chiedere la competenza su 23 materie: dall’istruzione all’ambiente. L’intesa, dopo una trattativa con lo Stato, avrà durata di 10 anni ed è rinnovabile. Il trasferimento avverrà però solo dopo la definizione dei livelli essenziali di prestazione, per i quali servono ingenti risorse. La maggioranza è soddisfatta e la Lega esulta: «Passaggio storico». La Cei mastica amaro.
  • Soddisfazione della maggioranza per l’ok al ddl Calderoli. Giorgia Meloni: «Adesso tocca alla burocrazia». Critici i cardinali Pietro Parolin e Matteo Maria Zuppi: «Non ci hanno preso sul serio».

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy