Usa 2020: l'incognita del voto anticipato

True

Una delle incognite che pesano maggiormente sulle presidenziali americane di quest'anno è legata al voto anticipato. Secondo Nbc News, al 26 ottobre 2020, sono stati circa 62 milioni gli elettori ad aver già votato: si tratta, nella fattispecie, di dodici milioni di persone in più di quelle che votarono anticipatamente alle presidenziali di quattro anni fa. La testata non esclude che, entro le elezioni del 3 novembre, la cifra complessiva possa arrivare a 100 milioni: fondamentalmente il doppio del voto anticipato, espresso dagli americani quattro anni fa.

Roberto Speranza (Getty Images)
Il responsabile della Salute s'aggrappa allo scranno, nonostante gli svarioni e gli insabbiamenti: dagli spot che minimizzavano il rischio Covid, al caos su tamponi e mascherine, fino alle balle sui contratti per i vaccini.
Ansa
«Draghi è stufo». Poi Chigi smentisce. Intanto, da Bruno Vespa, il capo di Leu molla Ranieri Guerra: «Risponderà delle sue azioni». Matteo Salvini attacca: «Nel suo libro volgarità e arroganza».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings