toti

La cena tra lo 007 e l’uomo del sindaco per bloccare la super concessione
Giorgio Carozzi (Ansa)
Il ruolo del commercialista Marenco in contatto con Carozzi, voluto dal Comune. E spunta il misterioso capo della barba finta.
007 e miliardi stranieri: bomba sul caso Genova
Aldo Spinelli e nel riquadro l'ex giornalista del Secolo XIX Giorgio Carozzi (Ansa)

L’uomo che dà consigli sulle concessioni da «un’utenza intestata a Palazzo Chigi» è nei servizi e ha lavorato per Psa, colosso di Singapore che opera nel porto in competizione con Aldo Spinelli e Gianluigi Aponte e ha tutto l’interesse a sabotare la nuova diga foranea e le nuove banchine. Un colpo di scena clamoroso che cambia le carte in tavola.

Sugli affari del porto il Pd ci attacca ma non risponde ai suoi militanti
Elly Schlein (Imagoeconomica)
Passerella elettorale sulle banchine della Schlein, che non spiega il ruolo dei dem dentro ai terminal e invoca solo le dimissioni di Toti. Il partito smentisce le nostre ricostruzioni senza entrare nel merito.
Arriva la Schlein e i dem le svelano le trame del Pd su porto e Morandi
Elly Schlein (Imagoeconomica)
Gli sconfitti del congresso provinciale hanno trovato nelle carte dell’inchiesta su Giovanni Toti le prove degli intrecci affaristici del loro partito. E hanno prodotto un documento d’accusa: «Siamo nelle mani di Vianello, che vuole tradurre la forza politica in forza economica».
Salvini battezza la nuova diga e difende Toti
Matteo Salvini (Ansa)
Il leader del Carroccio inaugura il cantiere della barriera foranea e ringrazia pubblicamente il presidente sotto inchiesta: «Ha fatto un gran lavoro per lo sviluppo della regione». Edoardo Rixi: «L’opera vale 1,3 miliardi e sarà strategica per l’intero Paese».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings