soldi putin lega

I guai dell’avvocato massone tra sfratto e conto in rosso. Il terzo uomo a Mosca è suo
Ansa
  • Gianluca Meranda, che al Metropol trattava tonnellate di petrolio, dal 1° giugno è senza lo studio. La banca lo scarica: «Non era lì per noi». L'ex sindacalista Francesco Vannucci: «Lavoro per lui».
  • L'azione penale si basa sulla «notizia» di illecito. Qui i magistrati si son mossi su un sospetto. Il solito vizietto.

Lo speciale contiene due articoli.

L’uomo di Mosca cacciato dai massoni
Ansa
  • L'uomo che inguaia il vicepremier sceglie a sorpresa di non rispondere alle domande. La massoneria italiana scarica il superteste Gianluca Meranda: «Lo abbiamo espulso nel 2015».
  • Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista attaccano frontalmente il ministro dell'Interno, Giuseppe Conte si mette in scia e lo invita a riferire in aula: «Trasparenza verso i cittadini». Anche i democratici spingono per istituzionalizzare il caso.

Lo speciale contiene due articoli.

L’ombra francese nell’agguato a Salvini
Ansa
Al tavolo dell'Hotel Metropol sedeva anche l'avvocato Gianluca Meranda, massone d'una loggia transalpina vicinissima all'Eliseo. Che di certo è ostile all'uomo forte del nostro Paese.
Dissolto il tentato golpe straniero
restano i venditori di  balle nostrane
Ansa

Quando ieri parlavo di bufala non immaginavo che i giudici l'avrebbero certificata: gli insulti al Colle c'erano, gli hacker di Vladimir Putin no. Solo Matteo Renzi ci crede ancora, perché ormai vive solo per lo storyballing.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings