scuola

Via libera della Commissione Ue alla Germania, che aveva chiesto tempi più lunghi. Roma non ha ancora invocato modifiche. Ma, dalle gare andate deserte ai bandi per trattori inesistenti, i problemi non mancano.
Prof a gettone il nuovo business delle coop
iStock
Dopo i medici, altro filone per le società che forniscono personale: gli educatori di sostegno alle scuole. Che li usano come insegnanti.
Tamaro: «Da maestra vi dico che questa scuola non va»
Susanna Tamaro (Imagoeconomica)
La scrittrice, che ha fatto il concorso da docente elementare, boccia l’istruzione 4.0: «I bambini disimparano a pensare, inoltre da un lato sono spinti a performare e dall’altro sono trattati come “fragili” da tutelare. L’ideologia al potere uccide la fantasia».
Londra studia i danni dei bavagli in classe. Qui ragazzi e maestri devono usarli ancora
(Getty Images)
Sondaggio del governo Uk: i Dpi ostacolano l’apprendimento. Ma da noi i presidi tornano a imporli anche quando non previsti.
Virginia Kaladich, presidente Fidae
La presidente della Fidae: «Si stracciano le vesti per i finanziamenti destinati ai ragazzi diversamente abili delle nostre scuole. Dopo anni di discriminazioni non li vogliono ancora trattare come gli alunni delle statali».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings