Tag page

iStock
Oltre a creare dipendenza, l'industria a luci rosse genera omuncoli che aspirano al sesso di gruppo, pronti a imitare la violenza vista sugli schermi. Un vero uomo invece non gode guardando altri avere rapporti, né nel vedere una donna umiliata e aggredita.
iStock

La piattaforma ha registrato un aumento delle iscrizioni pari al 75% durante l'emergenza Covid. Sempre più persone scelgono di mostrarsi per riuscire a guadagnare fino a 500.000 dollari al mese.

«Sempre più adolescenti vivono la propria sessualità, ancora acerba, attraverso il porno su internet. Questo genera la visione della donna come oggetto, la violenza nei confronti dell'altro sesso quando si è rifiutati e gravi problemi di relazione. Oggi con Antonio Morra alla presentazione del libro Pornolescenza che è un manuale per genitori ed educatori, ho denunciato il pericolo che i nostri figli non siano protetti da questi modelli di possesso e di uso e consumo dell'altra persona. Pro Vita & Famiglia è in campo contro l'ipersessualizzione dei minori esposti al rischio di gravi turbamenti e problemi psicologici importanti» ha dichiarato Jacopo Coghe, vice presidente del Congresso mondiale delle Famiglie e dell'associazione Pro Vita & Famiglia.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings