parlamento europeo

Il Ppe dilaniato lavora al bis della Vdl. E Weber non chiude ai conservatori
Manfred Weber e Ursula von der Leyen (Ansa)
Il capo dei Popolari tende la mano a Conservatori e Verdi contro «i nazisti di Adf». E punta a blindare Roberta Metsola. Tensione tra Cdu e Csu. In casa Id oggi vertice Le Pen-Salvini. Il leader leghista: «Seguire l’esempio del Cav».
La riedizione della maggioranza della scorsa legislatura, con popolari, socialisti e macroniani, è tutt’altro che inevitabile. Il nuovo Parlamento europeo è molto più spostato a destra di quello precedente. Washington, poi, non si fida della sinistra.
Mantiene il vantaggio con 401 seggi ma è azzoppata dalla vittoria delle destre. I prossimi passi: Consiglio il 27 giugno e plenaria il 16 luglio. Il nuovo presidente della Commissione dovrebbe arrivare dopo l’estate.
Seggi aperti da sabato pomeriggio a domenica sera. Si terranno anche le Regionali in Piemonte: Alberto Cirio corre per la riconferma. Eventuali ballottaggi il 23 e 24 giugno.
Inserito l’aborto in Costituzione, Macron passa all’utero in affitto
Emmanuel Macron (Ansa)
Il ministro della Famiglia transalpino si dice possibilista sulla maternità surrogata, pratica vietata anche nel suo Paese. Il leader dell’Eliseo si dice europeista, ma l’Europarlamento ha cassato la Gpa e lui tira dritto.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings