Tag page

Emmanuel Macron (Chesnot/Getty Images)
Per una volta è Roma ad approfittare delle debolezze dell'alleato: il leader transalpino deve dare un messaggio dopo gli attacchi jihadisti e un isolamento crescente nel mondo.
Luigi Di Maio (Ansa)
Volo di Stato (e hotel di lusso) per il ministro, che inaugura il padiglione dell’evento funestato dal virus. Sul tavolo anche la situazione libica dopo gli strappi su Haftar
Beppe Grillo (Sergione Infuso/Corbis via Getty Images)
Uno vale uno, ma poi qualcuno deve pagare il conto. Così, dodici anni dopo la sua nascita ufficiale, il Movimento 5 stelle affonda per una banale faccenda di soldi e la piattaforma Rousseau, lo strumento che secondo l'idea di Gianroberto Casaleggio avrebbe dovuto garantire agli italiani la democrazia diretta, crolla sotto il peso dei debiti. Ieri, il figlio dell'uomo che insieme con Beppe Grillo voleva aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno, ha annunciato la cassa integrazione per i dipendenti dell'associazione, ma soprattutto ha sancito il divorzio tra Rousseau e i 5 stelle.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings