Tag page

Getty
La vicenda di Vincent Lambert, paziente condannato alla morte atroce di nove giorni di agonia, senza cibo e senz'acqua, segna un passaggio epocale: il trasferimento delle decisioni sulla vita e sulla morte dalla famiglia allo Stato. Ed è l'abisso dell'umanità.
Ansa
  • Il tetraplegico francese ha cessato di vivere ieri, dopo un'agonia lentissima e dolorosa imposta dall'eugenetica che lo ha privato di cibo e acqua. Nel Paese di Emmanuel Macron per essere soppresso in una struttura medica d'avanguardia basta non essere autosufficiente.
  • La Procura ha aperto un'inchiesta. Il Papa: «Ogni vita ha valore, sempre».

Lo speciale contiene due articoli

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

La Verità alle Sette

alle-7-video

Trending Topics

Change privacy settings