inciucio

Di Maio allarga l’inciucio
 e consegna i grillini al Pd
Ansa

Il destino dei 5 Stelle è segnato e porta a un'inevitabile integrazione con il Pd, di cui probabilmente diventerà una costola. Se fino a ieri, infatti, c'erano dubbi sulla evoluzione del Movimento, ora si possono mettere da parte. Perché, dopo aver più volte sostenuto di avere una linea politica antitetica a quella dem, i grillini con il Pd non solo hanno fatto un governo, ma ora si preparano ad andare a braccetto con il partito di Bibbiano pure alle prossime regionali.

Il popolo anti inciucio circonda il palazzo: «Diciamo no al patto della poltrona»
Ansa
Giorgia Meloni, Matteo Salvini e Giovanni Toti in strada per giurare battaglia al Conte bis. Ma il centrodestra non trova l'unità e Forza Italia resta in aula.
Così l’estate diversa dei figli di Salvini e Grillo ha condizionato
il ribaltone
Mentre il giro sull'acquascooter della polizia del rampollo del leader leghista affollava tv e giornali, la notizia dell'accusa di stupro al giovane Ciro restava segreta. E intanto suo padre Beppe preparava l'inciucio con il Pd.
Ansa
Oggi Giuseppe Conte si presenterà alla Camera per chiedere la fiducia. Nonostante i 5 stelle siano in subbuglio, molti perché non avendo ottenuto neppure uno strapuntino sono sul piede di guerra e altri perché sono consci di aver sacrificato la coerenza e anche un po' la faccia pur di evitare di andare a casa, è piuttosto probabile che alla fine i voti per far nascere il governo giallorosso non mancheranno. Qualora ci fossero defezioni, ci sarà senz'altro qualcuno che andrà in soccorso dell'esecutivo più a sinistra che si sia mai visto nella storia. Neppure ai tempi dell'Ulivo di Romano Prodi, infatti, si registrò una tale deriva. All'epoca, a compensare l'alto tasso di compagni c'erano (...)
Al posto di Salvini arriverà il prefetto che vuole l'accoglienza senza limiti
Ansa
Non so se, come ritengono in tanti, la nascita del governo dei perdenti farà crescere il consenso della Lega fino a farle superare la soglia del 40 per cento. Diciamo che se non ci si mette di mezzo la magistratura con qualche indagine eterodiretta e se i nomi dei ministri che entreranno a far parte del futuro Conte bis sono quelli che circolano in queste ore, i presupposti per un exploit del partito di Salvini ci sono tutti. In particolare, se il successore del ministro (...)
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings