di maio iran

Le parole dolci di Di Maio all’Iran gelano l’Ue
Luigi Di Maio (Getty Images)
Un comunicato di Teheran imbarazza l’ex ministro, in corsa per fare l’inviato europeo nel Golfo persico. In una telefonata Giggino aveva appoggiato la Repubblica islamica sulla repressione delle proteste e sul nucleare. In pericolo i rapporti tra l’Unione e Israele.
Di Maio ai piedi del ministro che odia Israele
Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, con l'omologo iraniano Javad Zarif, in un incontro del febbraio 2020 (Ansa)
Il titolare degli Esteri italiano incontra l'omologo iraniano Javad Zarif, che parla di «atti brutali del regime sionista». La Lega protesta. Divisi anche i dem Usa, dove l'ala filo palestinese preme mentre la Casa Bianca vende missili a Tel Aviv. Joe Biden chiede il cessate il fuoco.
«Molta ignoranza e troppa confusione. Di Maio abbia più coraggio con l’Iran»
Getty Images
I rifugiati in Italia delusi dalle mosse del M5s, prono a Teheran «Strano che il boia Noury ottenga il visto più facilmente di noi».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings