denatalita

La denatalità ci porterà all’estinzione. È folle «il diritto a non essere madri»
Gian Carlo Blangiardo (Imagoeconomica)
Lo scenario delineato da Gian Carlo Blangiardo al festival di Statistica e demografia a Treviso è mostruoso. Ma anziché reagire alla cultura dell’estinzione, si sbaglia ancora, rivendicando la libertà di non avere figli.
Alberto Brambilla: «La Fornero è ingiusta. Il governo deve prorogare Quota 102»
Alberto Brambilla (Imagoeconomica)
L’esperto di previdenza: «Entro il 2023 la legge sulle pensioni va profondamente rivista. Più lavoro per avere più contributi».
Altro che agenda Draghi. Si rischia l’agenda Zan
Alessandro Zan (Imagoeconomica)
  • In gioco ci sono due visioni dell’uomo: si corra al seggio e non si disperdano suffragi. Dopo l’assurda polemica sull’aborto, la sinistra si scaglia sugli aiuti alle famiglie. Della crisi delle nascite non gliene importa nulla: vogliono nozze gay, gender a scuola, eutanasia e cannabis.
  • Il Pd e la stampa di sinistra trasecolano perché, contro la denatalità, Matteo Salvini propone il modello Ungheria. Un Paese che investe il 6,2% del Pil per genitori, figli, nonni e asili. E facilita l’acquisto di abitazioni e auto.

Lo speciale contiene due articoli.

Nei dibattiti è scomparsa la famiglia eppure è la prima risorsa per il futuro
iStock
La denatalità e la catastrofe demografica sono una sciagura: la politica si svegli.
«Le donne di oggi impongano la libertà di essere madri»
Cristina Comencini (Ansa)
La regista Cristina Comencini, femminista e di sinistra, parla del diritto di avere figli. Aprendo una crepa nel muro del pensiero unico.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings