Tag page

Daniele Franco (Ansa)
Il governo lavora alla legge delega: sarà pronta entro fine mese A rischio la riduzione di Irpef e Irap. Timori per il catasto.
Giuseppe Conte (Andrea Pirri:NurPhoto via Getty Images)

Il partito che annunciò trionfalmente di aver abolito la povertà punisce i poveri. Sì, non è uno scherzo e nemmeno un gioco di parole: è il risultato delle misure fiscali messe a punto dalla nuova maggioranza giallorossa. A segnalarlo non è Matteo Salvini o Giorgia Meloni per spirito di polemica con Palazzo Chigi. No, la rivelazione arriva dall'Ufficio parlamentare di bilancio, una sorta di authority indipendente che fa le pulci ai conti dello Stato e ai provvedimenti varati dalle Camere. Secondo l'Upb, che è un po' una specie di Corte dei conti, con la differenza che i giudizi sono preventivi e non a distanza di anni, i nuovi sgravi decisi dal Conte bis non solo premiano più certe fasce di reddito, fra i 26 e i 28.000 euro lordi l'anno, ma stangano i cosiddetti incapienti, ossia coloro (...)

Ansa
  • Chiuso il contenzioso per l'acquisizione di Chrysler. Intanto la Ragioneria avvisa: nella manovra primo buco da 217 milioni.
  • Taglio del cuneo: il sistema creato da Roberto Gualtieri ha un effetto distorsivo sulle aliquote marginali effettive. Le tasse saliranno in modo significativo per chi riuscirà a guadagnare qualcosa in più, magari con gli straordinari. La vera soluzione sarebbe una riforma radicale del fisco.

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings