bibbiano salvini

Volevano affidare un bambino a un ex Br
Ansa,Giuseppe Lami
Nelle centinaia di pagine di trascrizione delle conversazioni, i protagonisti di «Angeli e demoni» agivano a insaputa del giudice. I giudizi poco lusinghieri delle assistenti sociali su una toga: «È uno molto tonto». La paradossale controstoria dell'«Espresso».
Gli assistenti sociali dicevano tra loro: «Il sistema Bibbiano deve esplodere»
Andrea Ronchini,NurPhoto via Getty Images
Nelle chat private i commenti degli operatori della Val d'Enza: «Crollerà tutto, con morti e feriti. Se osi criticare ti attaccano»
Echi di Bibbiano pure a Rimini. «Figli strappati alla madre a dispetto di leggi e giudici»
iStock
  • Secondo la Procura due assistenti sociali impediscono arbitrariamente a una giovane romena in difficoltà di incontrare i suoi piccoli. Fino a portarla all'esasperazione.
  • La banda democratica strilla contro Matteo Salvini: «Va in Val d'Enza per lucrare voti sulla pelle dei bambini». Ma intanto i servizi locali licenziano Federica Anghinolfi e Francesco Monopoli, due figure al centro dell'inchiesta «Angeli e demoni». Altro che strumentalizzazione.

Lo speciale contiene due articoli

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings