Spacciano per il trionfo dell’Europa un governicchio della «non sfiducia»

  • A Bruxelles si sentono fuori pericolo, ma le votazioni iberiche registrano la fine del bipolarismo della Madrid postfranchista. E il flop dei popolari porterà il Ppe dall'intesa con i socialdemocratici a quella con i sovranisti.
  • I socialisti hanno vinto le elezioni ma non hanno i numeri per governare. Servirà un patto allargato anche ai baschi o un asse con Ciudadanos, all'ombra di George Soros.
  • Nessun compromesso con i separatisti e linea dura sull'immigrazione, strizzando l'occhio a Donald Trump. Il partito di Santiago Abascal è balzato da zero a 10%, conquistando 24 seggi.

Lo speciale contiene tre articoli

Joe Biden e Vladimir Putin (Ansa)
Problemi di trasparenza alla Casa Bianca: nell'ultima campagna elettorale, il candidato democratico ha fatto largo uso di dark money. Una pratica legale, ma a rischio di condizionamenti stranieri. Il presidente ha anche irriso i giornalisti. Alla Donald Trump...
Getty Images
Ancora scontro tra la casa farmaceutica e la Commissione, che accusa la prima d'aver dirottato le dosi e ora pretende quelle prodotte in Gran Bretagna. Il premier Boris Johnson frena: «Le nostre forniture sono blindate».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings