Simone Weil, l’intellettuale afflitta dalla vocazione all’annientamento

Simone Weil, l’intellettuale afflitta dalla vocazione all’annientamento
Simone Weil (Getty Images)
La filosofa volle lavorare nei campi come «garzone di fattoria» per sperimentare la miseria umana. Chiese addirittura di poter dormire all’aperto: nella sua umiltà si riteneva indegna di essere amata.
Non chiamatele comunità: sono lobby
(Ansa)
Si usano spregiudicatamente i problemi di minoranze sessuali per rovesciare il quadro politico e disarticolare la famiglia in favore delle varie tecnocrazie.
Ci vogliono in miseria ma «buoni». A questo servono i «diritti civili»
JustinTrudeau (Ansa)
Il Canada di JustinTrudeau ha sposato qualsiasi battaglia politicamente corretta, nel frattempo il tenore di vita del Paese è colato a picco. Gli spauracchi dell’omofobia o del fascismo hanno solo una funzione diversiva.
Meloni da Vox: «La famiglia non si tocca»
Giorgia Meloni (Ansa)
Il premier manda un video alla convention delle destre organizzata dai populisti spagnoli: «Non è progresso scegliere i propri figli come al supermercato». MarineLe Pen attacca Ursula Von Der Leyen e la Lega plaude: «Nessuna alleanza con Macron». JavierMilei: «Il socialismo è morte».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings