Eutanasia, sesso e soldi. Arrivano tre sentenze bomba

Eutanasia, sesso e soldi. Arrivano tre sentenze bomba
La «sala gialla» della Consulta (Imagoeconomica)
  • In dirittura d’arrivo le sentenze su Cappato (che punta all’ok alla «dolce morte» pure per chi non dipende dalle macchine) e sullo sdoganamento dell’identità non binaria.
  • La Corte costituzionale si pronuncerà sugli extra costi del Ssn scaricati sulle aziende delle attrezzature da Speranza e Franco. In caso di bocciatura totale, il governo dovrà andare a caccia di risorse aggiuntive.

Lo speciale contiene due articoli.

La Natoli pronta alle dimissioni e il Csm si risposta verso sinistra
Sergio Mattarella (Getty Images)
Dopo l’incontro con il vicepresidente Fabio Pinelli dal Colle trapela che Sergio Mattarella è «molto irritato» per la vicenda. Enrico Costa (Azione): «Il Consiglio rischia di rimanere a lungo senza un laico, con gli equilibri interni alterati».
Obama tesse la sua tela in segreto (e non certo in favore di Michelle)
Barack Obama (Getty Images)
Tra i principali sponsor del passo indietro di Joe Biden, l’ex presidente ora vuole decidere il candidato, stavolta in disaccordo con i Clinton. Il suo uomo resta GavinNewsom, ma Nancy Pelosi media tra le varie posizioni.
Kamala, la woke dal volto cinico
Kamala Harris (Ansa)
Abortista entusiasta, da procuratore ne fece di ogni colore, inclusi finanziamenti illeciti. E alla faccia dell’accoglienza, nel 2021 disse ai migranti: «Non venite negli Usa».
Soros, Hollywood, il boss di Netflix. La Harris soccorsa dai miliardari dem
George Soros (Ansa)
Scatta la gara a finanziare la vicepresidente: con lei l’ala liberal della Silicon Valley e i vecchi amici della Open society.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy