Sempre più miliardari. Ma solo negli Usa sono ​«self made man»​

True
Sempre più miliardari. Ma solo negli Usa sono ​«self made man»​
iStock
  • Secondo il report pubblicato da WealthX i nuovi paperoni hanno un’età media di 59 anni contro i 66 degli appartenenti al club mondiale della ricchezza. Rispetto agli anni passati sono aumentati del 9,2% gli individui che possono vantare questo titolo sotto i 50 anni.
  • I 15 Paesi con i migliori regimi fiscali (dove il rapporto tra tasse e stipendio medio ti lascia un netto alto).

Lo speciale contiene due articoli.

La realtà non garba alle minoranze. Il «Washington Post» la abolisce
Getty Images
Rivoluzione nel giornalismo americano: la celebre «obiettività» anglosassone non va più bene, perché nasce in redazioni con troppi ricchi bianchi. Perciò va messa da parte: meglio farsi spiegare il mondo da neri e gay.
Cozzolino e Tarabella perdono l’immunità. Il deputato italobelga vota contro sé stesso
Andrea Cozzolino e Marc Tarabella (Ansa)
L’Europarlamento scarica i due colleghi implicati nel Qatargate. La commercialista Monica Rossana Bellini attende novità sulla sua estradizione.
Il Giorno della memoria dimentica l’origine scientifica dei totalitarismi
Commemorazione di Padre Kolbe ad Auschwitz (Ansa)
La ricorrenza è sempre più ipocrita perché, puntando il dito contro i nazisti, media ed élite si ritagliano il ruolo di buoni. Ma la pandemia ha dimostrato che l’odio verso le persone classificate come «sbagliate» torna sempre.
«La pandemia ha fatto da rompighiaccio al controllo di massa»
Nel riquadro, Fabio Vighi (Getty Images)
Il docente Fabio Vighi: «Le emergenze giustificano misure autoritarie. Con la valuta digitale si va verso la sorveglianza totale».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings