Finito Sanremo resterà il festival della guerra

Finito Sanremo resterà il festival della guerra
Anche gli ambienti liberal-progressisti criticano Volodymyr Zelensky alla kermesse. Il problema per loro, però, non è che vada a chiedere i jet, ma che lo faccia in quel contesto. Il dramma per gli italiani, invece, è che un dibattito serio sulla corsa agli armamenti rimanga tabù.
L’ipocrita cortocircuito di dem e M5s
Elly Schlein e Giuseppe Conte (Ansa)
Mentre attacca il redditometro, l’opposizione parla a sproposito di condono. Scordano i casi (come quello milanese) in cui i rossoverdi hanno chiuso un occhio...
La Corte costituzionale ha giudicato legittimo il limite di 180 giorni imposto dalla Val d’Aosta a chi loca anche solo una stanza della sua prima casa. È l’ennesimo attacco alla proprietà, fra immobili green e i paletti a cui lavora il ministero del Turismo.
Casa: ecco chi può sanare e chi no
Matteo Salvini (Imagoeconomica)

Tutti i parametri per mettere in regola le piccole difformità come tendoni, finestre, verande, tramezze. Sarà più facile anche il cambio di destinazione d’uso dell’immobile. Costi compresi tra 1.032 euro e 30.987 euro. Salvini: «Così sblocchiamo il mercato».

Orbàn svela i piani: la Ue sta preparando la guerra
Viktor Orbán (Getty Images)

Non conosco Viktor Orbán, ma a prima vista non mi sembra quel dittatore che parrebbe leggendo i giornali italiani. Semmai si tratta di un politico pragmatico, che bada molto agli interessi del proprio Paese.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings