Re Vittorio abbandonò Roma per difenderla

A 70 anni dal settembre 1943 la vicenda va riletta nella sua oggettività. Re Vittorio, il sovrano soldato, non fuggì, ma fu costretto ad andarsene. Poté così esercitare le sue funzioni da uomo libero ed evitare la vendetta di Adolf Hitler, che avrebbe altrimenti distrutto la città eterna.
Ansa
Con un tonificante cocktail di vitamine, il carico di dolcezza e poche calorie l'agrume «mini» è il perfetto snack idratante ed energetico per grandi e piccini
Ansa
Dopo aver inventato le litanie per i migranti (islamici), il Papa scombussola il Padre Nostro, neutralizza il Gloria e infila la rugiada nella consacrazione. La Chiesa 3.0 ha la fissa di rendere il cristianesimo carino e petaloso. A costo di scardinarlo dalle fondamenta.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Conte indagato per la scorta

Featured Homepage

Trending Topics

Change privacy settings