«Patto con Draghi per tornare a vivere»

Il leader della Lega incontra il premier incaricato: «Sintonia totale sulla necessità di riaprire». Poi sgombra il campo: «Pronti ad appoggiarlo, non mettiamo veti». «La nostra visione del Paese per diversi aspetti coincide con la sua». «Non è il momento dei no, nell'Ue per difendere gli interessi nazionali»- La priorità: meno tasse, meno sussidi, più investimenti. E il Pd va nel panico.
Ansa
Per mesi l'Italia si è occupata di primule e minacce alle case farmaceutiche anziché organizzare il Paese per le vaccinazioni. Risultato: abbiamo 1,6 milioni di dosi disponibili ma non siamo pronti a somministrarle. E Mario Draghi si rivolge alla Protezione civile
Boris Johnson (Ansa)
l governo dà i numeri, ma anche i giornali non scherzano. Ieri, due dei più importanti quotidiani del Paese, il Corriere della Sera e la Repubblica, sembravano sparare cifre a casaccio. Secondo il primo, Mario Draghi avrebbe un piano per vaccinare 600.000 persone al giorno e raggiungere così l'impressionante obiettivo di immunizzare 19 milioni di italiani in un mese.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings