Pil e redditi salgono, l’occupazione pure. Altro che razzismo: ha vinto l’orbanomics

Pil e redditi salgono, l’occupazione pure. Altro che razzismo: ha vinto l’orbanomics
ANSA
Il trionfo del premier ungherese Viktor Orban ha solide basi economiche. Grazie al controllo della moneta anche l'export è un boom. Il debito pubblico si è addirittura ridotto rispetto al Pil, passando dall'80% al 74% circa senza comunque minimamente premurarsi di chiedere deroghe a Bruxelles.
Dall’identità sessuale alla salute: i bambini ormai sono le nuove cavie
iStock
Il pensiero unico dominante nasconde gli effetti avversi degli esperimenti arcobaleno e spaccia per conquiste sociali l’annientamento dei diritti dei minori. Perché da piccoli è più facile farne sudditi della Babilonia liberal.
A Severodonetsk gli ucraini si ritirano: Lugansk vacilla. E adesso Minsk fa più paura
Ansa
Cade il baluardo che secondo Volodymyr Zelensky andava «difeso a ogni costo». Nella Regione i russi conquistano diverse città. Kiev denuncia: «La Bielorussia è pronta a invadere».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings