Ora che la Germania ne ha bisogno, sì Ue ai maxi ristori contro le bollette

Gli Stati potranno dare fino a 150 milioni a impresa. La misura conviene a Berlino, mentre l’Italia ha il freno a mano tirato.
Ursula «stravede» per le aziende tedesche
Ursula von der Leyen (Ansa)
  • Il 20% delle imprese incontrate dal presidente della Commissione è del suo Paese. Seguono gruppi Usa, francesi e svedesi. A Bruxelles negli ultimi 5 anni i vertici con lobbisti e imprenditori sono triplicati. E ora che vuole la rielezione accelera ancora.
  • In Polonia la presidente della Commissione Ue sblocca 134 miliardi di fondi per il governo «amico» di Donald Tusk.

Lo speciale contiene due articoli.

Gli agricoltori bocciano la nuova Pac
(Ansa)
Coldiretti e Confagricoltura: misure incomplete e tempi incerti. Ettore Prandini: lunedì saremo a Bruxelles con i trattori. Il commissario polacco: Green Deal da rivedere.
La Francia vuole già l’Unione bancaria purché parli francese. Berlino di traverso
Bruno Le Maire (Ansa)
Bruno Le Maire: «Iniziamo con chi ci sta». Christian Lindner: «No, solo uniti». Per Intesa e Unicredit significa stare all’erta per le fusioni.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings