Omotransfobia, Pro Vita e Famiglia: «Bene Ostellari. Ddl Zan proposta ideologica non di buon senso»

«Bene Ostellari che mette a nudo l'ideologia che si cela dietro il Ddl Zan. Se si tratta di inasprire le pene a tutela di tutte le persone vittime di violenza siamo favorevoli. E' una proposta di buon senso. Invece se lo scopo è di trasformare le scuole dei nostri figli in campi di rieducazione di massa al gender per celebrare ogni anno omosessualità, transessualità e bisessualità, allora noi non ci stiamo, continueremo a dar battaglia. In quel caso siamo pronti a scendere in piazza per difendere la libertà educativa dei genitori». Così Jacopo Coghe, vice presidente di Pro Vita e Famiglia onlus, dopo la notizia della spaccatura sul Ddl Zan fra i rappresentati dei gruppi di maggioranza in Commissione Giustizia al Senato che ha reso impossibile procedere i lavori.

E aggiunge e conclude Maria Rachele Ruiu, membro del direttivo PV&F: «Se la senatrice dem Monica Cirinnà già va parlare ai liceali di utero in affitto e identità di genere durante le ore di educazione civica e spiega che chi non è d'accordo con lei è un "cavaliere medievale", che succederà con il ddl Zan? Sin dalle elementari già si impongono progetti di inclusione in cui si sponsorizzano utero in affitto e ideologia gender, senza consenso dei genitori, É chiaro il pericolo che i nostri figli corrono? Indottrinamento puro».

iStock
Radici ancorate a una solida tradizione rurale. Fu la generosità dei terreni a spingere i Cartaginesi verso la conquista dell'isola. I vantaggi della Città imperiale: poteva disporre di un granaio in mezzo al Mediterraneo, dove sfornarne diversi tipi bianchissimi
Ansa
La pratica della «dealcolazione» sarebbe un modo per aprire nuovi mercati, offrendo un prodotto senza alcol, e Bruxelles sta valutando se dare l’approvazione. Produttori furiosi: «Sarebbe un’altra bevanda»
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

I redditi delle partite Iva

Pillole di numeri

Trending Topics

Change privacy settings