Nelle scuole milioni di copie del libro che usa Manzoni contro i populisti - La Verità
Home
In primo piano

Nelle scuole milioni di copie del libro che usa Manzoni contro i populisti

ANSA

I classici nostri contemporanei è uno dei manuali di letteratura più diffusi alle superiori e spiega che i critici della moneta unica sono come la «folla farneticante» dei Promessi sposi. Giuseppe Parini, invece, viene sfruttato per la propaganda pro migranti mentre Ugo Foscolo viene dipinto come un rivoluzionario assimilabile ai sessantottini.
In primo piano

La Luiss butta fuori Gervasoni, il prof che non canta nel coro dei fan dell’invasione

Ansa

Epurazioni in corso nell'ateneo degli industriali: basta un tweet per perdere la cattedra. Alla faccia della libertà di espressione.
In primo piano

L’ha definito un maestro, ora però lo stronca perché disegna «Adam»

Luigi F. Bona, direttore del museo del fumetto di Milano, attacca Giuseppe Rava: «Illustrazioni orribili». Ma nel 2012 lo premiò e celebrò con una mostra.

In primo piano

Gümpel delira ancora e offende tutti: ebrei, cristiani, leghisti. E l’italiano

Il giornalista tedesco, per difendere Gad Lerner dopo Pontida, attacca i lumbard sfregiando il crocifisso: «Volete sculture di un ebreo mezzo morto affissato alle pareti». Poi il suicidio razzista: «Della stessa specie di Gad».
In primo piano

Facebook, e questi non li cancelli?

Ansa

Sul social proliferano pagine blasfeme, antisemite, o piene di insulti a Salvini e ai suoi elettori. Attivi, nonostante le segnalazioni, pure i profili dei trafficanti di esseri umani. Si oscura solo chi è di destra.
In primo piano

La nuova vittima del Me too: Achille. Così si distrugge il maschio forte

L'ultimo romanzo di Pat Barker racconta l'eroe omerico dal punto di vista delle donne, dipingendolo come un macellaio stupratore. Un grottesco simbolo della cancellazione della virilità, in atto da tempo.
In primo piano

Pur di staccarle la spina a Tafida i medici mettono fuorilegge la fede

Respinta la richiesta dei legali dell'ospedale londinese per cui la madre doveva essere esclusa dal processo che deciderà sulla bimba in coma. Motivo: il suo credo islamico condanna il distacco dei supporti artificiali.
In primo piano

Tarantino deve far parlare di più le donne

Il Time conta la differenza di battute affidate ai due sessi in ogni film del regista. Per arrivare alla conclusione che se non ci sono uguali righe nella sceneggiatura, significa che siamo in piena discriminazione. È la psicopatologia del politicamente corretto.
In primo piano

Come ti convinco la figlia a dichiararsi transgender

Twitter

La angosciante testimonianza di un padre americano: «È autistica ma, appena ha detto di sentirsi maschio, scuola e istituzioni l'hanno spinta verso la transizione».
In primo piano

Antirazzista, pacifista e democratico: ecco chi era il folle stragista dell’Ohio

Ansa

Connor Betts, 24 anni, ha ammazzato 9 persone prima di essere ucciso. Si dichiarava metallaro e di sinistra, odiava Donald Trump, adorava Satana e sosteneva una senatrice dem. A essere suprematista era solo la malattia mentale.
In primo piano

Saviano va in ansia per gli immigrati. Raggi approfitta per sferzare Salvini

Ansa

Il vicepremier: «I colpevoli ai lavori forzati». Luigi Di Maio parla di «fatto gravissimo», Giuseppe Conte di «ferita allo Stato». Ma nel giorno del cordoglio, il sindaco di Roma attacca il Viminale e lo scrittore sproloquia sul razzismo.