Medico caccia la paziente disabile: «Non mi piacciono Putin e la Russia»

Medico caccia la paziente disabile: «Non mi piacciono Putin e la Russia»
iStock
  • A Lidia, cresciuta nel Bolognese, serviva un certificato attestante la sua sordità. Ma è stata messa alla porta a causa delle sue origini russe. La giovane ha deciso di denunciare la dottoressa e fare un esposto all’Ordine.
  • Il sindacato di polizia Lisipo contro la sostituzione dei sanitari sospesi: «Rimpiazzarli con i rifugiati ucraini non vaccinati è uno schiaffo a tutti i lavoratori lasciati a casa».

Lo speciale contiene due articoli

«Il referendum nel Donbass unica strada verso la pace»
Massimo Cacciari (Ansa)
Massimo Cacciari: «Non puoi dare del macellaio a uno con cui devi trattare, spero che Draghi l’abbia spiegato a Biden. Derubricare la Russia a un piccola potenza è irrealistico».
«Sulle armi voti l’Aula. E la sinistra pretenda una pace a tutti i costi»
Tommaso Cerno (Ansa)
Il senatore dem Tommaso Cerno: «Incomprensibile la posizione del Pd: Letta parlava da segretario Nato, la base l’ha costretto a cambiare toni».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings