Simona Ventura: «Vado forte, ma potrei smettere domani»

Simona Ventura: «Vado forte, ma potrei smettere domani»
Ansa
La conduttrice: «Ho un piano B perché so che cosa succede quando si spegne la luce. Mi spiace vedere in crisi tanti colleghi bravi, da Sandra Milo a Alvaro Vitali. La fede? Ora prego anche quando non sono in difficoltà».
I nostri club sono tutti in corsa, perciò svettiamo nel ranking Uefa: potremmo qualificare cinque club alla Champions 2024/25 o addirittura sei con degli incastri fortunati. Intanto la Roma pesca De Zerbi e la Dea ritrova lo Sporting. Milan favorito con lo Slavia.
Giuseppe Gibboni: «Il violino attira il diavolo, ma grazie a Bach e a Paganini ci parla del mistero di Dio»
Giuseppe Gibboni (Paolo Bibi)
L’ultimo italiano ad aver vinto il premio dedicato al virtuoso genovese: «La nostra gloriosa tradizione è tutta sulle spalle di Accardo. Il talento? Un aiuto che non basta».
Federica Picchi Roncali: «Il segreto di “Sound of freedom”? Riempie i cinema perché è vero»
Federica Picchi Roncali (istock)
La produttrice che ha portato in Italia la pellicola sul racket dei pedofili: «Abbiamo la media di spettatori più alta per copie distribuite. Dopo le anteprime sold out, ora le grandi catene di esercenti vogliono il film».
Nell’inchiesta sulla Ferragni spunta una gola profonda. Indagini sui follower
Getty images
Un testimone sarebbe pronto a raccontare l’impero dall’interno Fedez sulla separazione: «La priorità sono i miei figli».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings