La nuova battaglia sul fisco si gioca su taglio Irpef, detrazioni e cartelle

La nuova battaglia sul fisco si gioca su taglio Irpef, detrazioni e cartelle
Matteo Salvini (Antonio Masiello/Getty Images)
  • La riforma del catasto ha messo in ombra tutti gli altri fronti aperti. Il centrodestra deve ricompattarsi e cercare sponde per pretendere una vera riduzione delle tasse e la rottamazione dei debiti con l'erario.
  • Nelle prime pagine, che dettano la linea politica, Corriere e Repubblica scrivono che non ci saranno rincari. Ma nelle pagine interne di economia confessano gli aumenti.

Lo speciale contiene due articoli.

Suona la sveglia dopo la sbornia sarda. Nel resto d’Italia Pd e M5s si menano
Giuseppe Conte ed Elly Schlein (Imagoeconomica)
Giuseppe Conte frena sull’intesa con i dem in Basilicata e Piemonte (dove Calenda è vicino all’accordo col centrodestra). Stefano Bonaccini: «Stare coi grillini non basta per vincere al Nord». Intanto Giorgia Meloni ammette: «Abbiamo sbagliato».
Il Veneto colpito non affonda grazie agli argini e ai bacini che la legge Natura combatte
Ansa
I nuovi obblighi dell’Ue impongono di lasciar scorrere i fiumi. Una ricetta che al Nord sarebbe stata fatale in questi giorni. Francesco Lollobrigida: «Bruxelles è su un altro pianeta».
Edicola Verità | La rassegna stampa del 29 febbraio

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 29 febbraio 2024 con Camilla Conti

Tusk chiude la Polonia: no al grano ucraino
Donald Tusk (Ansa)
Il premier fieramente anti sovranista annuncia «decisioni difficili» sui confini per impedire il passaggio di merci. Volodymyr Zelensky vola in Albania e pretende altri aiuti militari. Ankara propone l’ennesima mediazione. La moglie di Navalny: «Temo arresti ai funerali».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings