La Merkel apre, invece Speranza ci vuole rinchiusi fino a maggio

La Merkel apre, invece Speranza ci vuole rinchiusi fino a maggio
Roberto Speranza (Samantha Zucchi/Insidefoto/Mondadori Portfolio via Getty Images)
È passato un anno dal giorno in cui, al termine del consiglio dei ministri che varò il decreto Cura Italia, Giuseppe Conte sentenziò che si poteva parlare di un modello italiano, «non solo per la strategia di contrasto, ma anche per la strategia di risposta economica all'epidemia di coronavirus».
Oggi il Def a «metà» con l’ok di Bruxelles. Dal 2025 arrivano i nuovi piani triennali
Daria Perrotta, possibile nuovo Ragioniere dello Stato (Imagoeconomica)
Il documento non conterrà dati programmatici: una decisione concordata con l’Europa ma l’opposizione fa polemica.
I fattori Esg penalizzano i nostri istituti nel confronto con quelli Usa, che non hanno vincoli perché la Fed non si occupa di clima. Le norme (inutili) sono state scritte da un organo tecnico lontano dal controllo democratico.
Ursula alza la posta: 100 miliardi sul green. Ma l’Ue marcia divisa
Ursula von der Leyen (Ansa)
La presidente in campagna elettorale bersagliata da Thierry Breton. Vertice Roma-Parigi-Berlino sull’industria: solo parole.
Coldiretti al Brennero ferma il «fake in Italy»
Ansa
Maiali danesi, uva indiana, uova polacche... Tutto pronto a essere spacciato per tricolore. E Bruxelles tace.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings