La Francia alza la voce per Leonardo ma ci ha scippato centinaia di opere

La Francia alza la voce per Leonardo ma ci ha scippato centinaia di opere
Scontro sul no italiano alle richieste del Louvre di avere le opere vinciane per la grande mostra del 2019. Ma è un vizio dei cugini d'Oltralpe quello di prendere le nostre cose e spacciarle per proprie. Vedi Monna Lisa.
«Nuovi frigo e forni a difesa dell’industria dall’assalto turco»
Francesco Casoli (Getty Images)
Il presidente di Elica Francesco Casoli: «Negli elettrodomestici almeno una decina di gruppi ha perso l’italianità. Si compete grazie alla tecnologia».
Gli ultimi numeri dicono che in Europa, ma soprattutto da noi (-34%), le vetture a batteria non attecchiscono. Più che portare un produttore di Pechino servirebbero i coreani o i giapponesi, molto più forti nel plug-in.
Ricorso al Tar del governo Meloni contro l’eutanasia alla romagnola
Stefano Bonaccini (Ansa)
Mossa di Palazzo Chigi per annullare le delibere di Stefano Bonaccini che puntano a disciplinare il suicidio assistito in autonomia. Alla faccia della Costituzione e della Consulta e in assenza di una disciplina normativa statale.
Archiviata in anticipo la mostra blasfema di Carpi: curia in lutto
Erio Castellucci (Ansa)
Giù il sipario su «Gratia plena». L’artista Andrea Saltini: «Salute debole dopo l’agguato». Smacco per Erio Castellucci, travolto dalle critiche.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings