Il ritiro di Ratzinger è un caso ancora aperto

Il ritiro di Ratzinger è un caso ancora aperto
Ansa
Le dimissioni del 2013 restano avvolte nel mistero della grave crisi nella Chiesa. Anche perché gli atteggiamenti «innovatori» del suo successore lasciano perplessi molti fedeli. Ma chi crede sa che la sposa di Cristo non può mai essere abbandonata.
La grande letteratura sta a destra. Crepe nell’egemonia della sinistra
Giovanni Raboni (Ansa)
L’occupazione gramsciana di case editrici, stampa e scuola è riuscita. E il veltronismo ne è l’evoluzione. Le ultime pubblicazioni di Historica edizioni e De Piante offrono però antidoti all’ortodossia dominante.
L’ultimo virtuoso della chitarra elettrica: «Ho rischiato di smettere dopo due interventi ma sono tranquillo: la vita è più grande di ciò che uno fa. Continuo a scoprire giovani incredibili. E in Italia avete un talento puro: Matteo Mancuso. I Maneskin? Non li conosco...».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings