Il premier cambia ancora linea: via libera per Natale e Capodanno?

Giuseppe Conte rimane isolato e abbandona il pugno duro: in arrivo il provvedimento che permetterà l'uscita dal proprio Comune il 25 e 26 dicembre e il 1° gennaio. Ora le morti tanto sbandierate sono solo statistica.
Giuseppe Conte e Domenico Arcuri (Ansa/iStock)
Natale Errigo, analista di Invitalia, incarcerato per scambio elettorale mafioso. Il commissario lo inserì nel team che si è occupato anche dei dispositivi di protezione cinesi finiti nell'inchiesta di Roma.
Nicola Gratteri (L.Cendamo/Getty Images)
Maxi operazione con 48 arresti. Indagato Lorenzo Cesa, che si dimette. La Procura: avevano nel mirino le commesse dei grandi enti.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings