Il piano di Bruxelles per piegare Mosca: le ennesime sanzioni e 35 milioni di Led

Il piano di Bruxelles per piegare Mosca: le ennesime sanzioni e 35 milioni di Led
Ursula von der Leyen e Charles Michel a Kiev con Volodymyr Zelensky (Ansa)
  • Ursula von der Leyen e Charles Michel a Kiev. Volodymyr Zelensky non molla Bakhmut. Giorgia Meloni: «In Ucraina entro il 24». Forniremo il sistema Samp/t.
  • Sorvolata una base di missili nucleari. Il Dragone minimizza: «Solo ricerche meteo».

Lo speciale contiene due articoli

Al vertice di Parigi organizzato da Nazioni Unite, Aie e Banca africana dello sviluppo si dice che uno dei maggiori problemi per la salute nel continente nero viene dalla legna bruciata per cucinare. Se queste sono le priorità di chi detta l’agenda globale...
I nuovi obiettivi imporranno il ricambio in pochi anni. Saliranno i costi e i pericoli, visto che i mezzi a batteria pesano di più. Eppure il settore inquina meno delle centrali a carbone tedesche, aperte per il no al nucleare.
«Voglio una delega importante per l'Italia in Europa»
Maurizio Belpietro e Giorgia Meloni

Il premier Giorgia Meloni interviene a il Giorno della Verità, intervistata dal direttore Maurizio Belpietro. «Telemeloni? Questo dice il focus sulla presenza media in minuti del presidente del Consiglio nei primi 14 mesi di governo: io sono stata presente 15 minuti, mentre Draghi nello stesso periodo è stato presente per 19 minuti. L'ultimo governo Conte 42. Il Conte uno 25, PaoloGentiloni 28, Matteo Renzi, 37».

Continua a leggereRiduci
Troppa finanza tra Milano e il pallone. Per l’Inter rispuntano i sauditi di Pif
La sede milanese dell'Inter (Ansa)
Settimana decisiva per il rifinanziamento nerazzurro: il nuovo prestito Pimco è legato alla cessione del club. Il fondo dell’Arabia era interessato ai rossoneri ma teme «grane». Iervolino tratta la Salernitana con Brera.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings