Il Pd ha aperto la strada alla cyber insicurezza

Il Pd ha aperto la strada alla cyber insicurezza
  • L'Italia, per colpa dei dem, non ha un'agenzia indipendente. Questo, con la nuova norma Ue, è un problema.
  • Durante i giorni della trattativa con l'Ue, il finanziere incontrò in segreto il socialista Frans Timmermans. Il guru delle Ong spingeva perché la nostra manovra fosse bocciata. Un'ossessione che lo insegue dai tempi di Monti.
  • Per il Cdr la denuncia di censura di Ivo Caizzi è solamente una «richiesta di chiarimenti» Averla diffusa è stato «deplorevole». Detto da chi pubblicò le mail private di Paolo Savona...

Lo speciale contiene tre articoli

Il vero allarme-bimbi: forniture a rischio anche per il tetravalente
iStock
Alla scarsità di materie prime per gli antibiotici, si aggiunge quella per i monodose contro difterite, pertosse, poliomielite e tetano. Problemi pure sui sieri per morbillo, parotite e rosolia. È corsa agli acquisti all’estero.
Gli ultrà sanitari collezionano flop ma continuano a propinarci divieti
Boris Johnson (Paul Grover - WPA Pool/Getty Images)
Pur di fronte al fallimento dei diktat imposti finora, governo ed «esperti» alzano il tiro. Anziché procedere con prudenza, preferiscono sventolare la minaccia di nuove restrizioni, senza spazio per dubbi e dissenso.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings