Il Nobel Stiglitz sull’euro parla come Savona

Il Nobel Stiglitz sull’euro parla come Savona
  • Intervento dell'economista: «Le tensioni sull'Italia sono prevedibili, la moneta unica ha danneggiato tutti perché è costruita male e la Germania impedisce le necessarie riforme. Roma ha economisti bravi e creativi: può forzare la mano con una uscita di fatto».
  • La Bce annuncia come previsto la graduale riduzione di acquisti sui titoli: lo stop completo a inizio 2019. Ma tassi fermi a lungo. Sull'Italia: nessun complotto né contagio; inutile discutere dell'euro, è irreversibile.

Lo speciale contiene due articoli

Passata l’inflazione saremo affondati da nuove tasse verdi
Daniele Franco (Ansa)
Bankitalia appoggia l’idea della carbon tax legata alla revisione Iva. Alert sul nuovo Catasto: occhio ai picchi di valore di mercato.
La legge della sinistra per abolire la legittima difesa
Laura Boldrini (Ansa)
Le normative proposte da schieramenti sempre ossessionati dallo spauracchio Far West in materia di armi. Si può avere un fucile in casa ma non si può sparare perché non è lecito detenere le munizioni.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings