In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Change privacy settings

Strano, ora Renzi fa l’agnellino garantista

Strano, ora Renzi fa l’agnellino garantista
Sono passati meno di tre mesi, ma a rileggere oggi le dichiarazioni di Tiziano Renzi e di suo figlio Matteo sembrano trascorsi anni. Ricordate? Il programma di Italia 1, Le Iene, aveva scovato un dipendente del padre di Luigi Di Maio non in regola con le norme sul lavoro. Una storia di cui certo non andare fieri, ma neppure da arresto per il babbo del vicepremier. Tuttavia, appena la puntata venne messa in onda, i Renzi non si trattennero. Cominciò il figliolo, all'una di notte, con una raffica da tastiera: «Quando ho visto il servizio delle Iene sulla famiglia Di Maio mi ero imposto di non dire nulla. Di fare il signore, come sempre. Del resto, non m'interessa sapere se il padre di Di Maio abbia dato lavoro in nero, evaso (...)